Pubblicati da team.ikos

L’anatomia della caviglia e le relative disfunzioni nella traumatologia ortopedica e sportiva.

La caviglia è quel complesso articolare del corpo umano composta dalle estremità distali della tibia, del perone e della parte superiore dell’astragalo.

Tibia e perone (o fibula) sono le ossa che costituiscono il terzo distale della parte inferiore della gamba mentre l’astragalo appartiene alle ossa del tarso del piede. L’articolazione della caviglia viene definita articolazione talo-crurale o tibio-tarsica.

Disfunzione del pavimento pelvico: la terapia riabilitativa

la Riabilitazione pelvica si propone di prevenire e curare in modo conservativo e non invasivo o chirurgico, disfunzioni a carico del pavimento pelvico.

I pazienti che possono aver bisogno di riabilitazione del pavimento pelvico sono donne, uomini e bambini, per problematiche a carico del comparto anteriore o posteriore.

Il pavimento pelvico femminile: cenni di anatomia e possibili traumi

Il pavimento pelvico è una struttura muscolo-tendinea che forma la chiusura inferiore del bacino. Le sue strutture avvolgono gli organi pelvici (vescica, utero, vagina e retto) sostenendoli. Il pavimento pelvico partecipa quindi attivamente all’attività degli organi pelvici intervenendo nella funzione urinaria, fecale, sessuale e riproduttiva.

Accoglienza in RSA di un paziente geriatrico: il rapporto tra familiari e personale

Nonostante possa sembrare scontato pensare che l’ingresso di un paziente in una struttura geriatrica comunitaria (detta “RSA”, in gergo “casa di riposo”), avverrà in modo sereno in un contesto di sinergia tra i familiari ed il personale, in realtà non è raro che un grandissimo dispendio di energia sia speso in una relazione spesso poco costruttiva, talvolta di antagonismo, tra i due attori: parente ed operatore della struttura.

Spondilolisi e Spondilolistesi

La Spondilolisi e la spondilolistesi sono patologie molto diffuse nella popolazione generale e causa di disabilità notevole in tutte le face di età, in alcuni casi anche tra gli adolescenti.