Telefono IkosEcm.it +39.011.377717

IKOS srl, Via Legnano 26, TORINO

triangle
Corso ecm a distanza su piattaforma fad

AFFETTIVITA' GENITORIALITA' E SESSUALITA' DELLE PERSONE DISABILI

Dati principali del corso ECM

Autorizzazione ministeriale n°
1809-195526
Codice evento
C0244
Edizione n°
1
Città
BORGARO T.SE
Indirizzo
Cascina Nuova Via Italia, 45
Data
27/05/2017
Accreditato il
24/04/2017
Totale ore formative
18.00
Crediti ecm
18
Modalità download certificato
Email / Web
 
Salva questo corso nel tuo Smartphone: QR Code Corso  ECM
ecm a distanza
 
crediti ecm
18
 
 
Corso ECM residenziale

AFFETTIVITA' GENITORIALITA' E SESSUALITA' DELLE PERSONE DISABILI

CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORI SANITARI E SOCIALI

 
 

 
Il corso è organizzato in collaborazione con le Associazioni IPH (Insieme per l'Handicap) Borgaro e ADN (Associzione Diritti Negati) e con il contributo del Centro Servizi per il Volontariato Vol.To
 
Questo è un corso RESIDENZIALE, il corso è chiuso, non è più possibile iscriversi.
  • € 12000 IVA ESENTE
  • € 12000 IVA ESENTE
Moduli del corso ecm

SABATO 27 MAGGIO 2017  
LA DISABILITÀ INTELLETTIVA
08.30 – 09.00             Registrazione partecipanti
 
09.00 – 09.30             Saluti della autorità
 
09.30 – 10.00             Introduzione dell’associazione IPH di Borgaro Torinese
 
10.00 – 11.00             Lezione magistrale - Prof. Fabio Veglia
 
11.00 – 11.15             Pausa
 
11.15 – 12.00             Lezione magistrale - Prof. Fabio Veglia
 
12.00 – 12.20             Dibattito
 
12.20 – 13.30             Pausa pranzo
 
13.30 – 16.30             “Teoria, Modello, Progetto”
                                     a cura di Loredana Terren –Domenico Colace
                                    - Dalla Teoria alla costruzione di un Modello operativo di riferimento
                                    - Il Modello Interattivo Narrativo e la Relazione di Aiuto sulla sessualità
                                    - Dal Modello al Progetto di Educazione Sessuale
                                    - I soggetti del Progetto: la Persona con Disabilità, la Famiglia, le figure
                                      della Rete socio-sanitaria-assistenziale  di riferimento
 
16.20 – 16.40             Somministrazione questionario - chiusura dei lavori
 

SABATO 10 GIUGNO 2017  
LA DISABILITÀ FISICO MOTORIA
08.30 – 09.00             Registrazione partecipanti
 
09.00 – 10.00             Lezione Magistrale – Dott.ssa Marina Zettin
 
10.00 – 10.45             “La dimensione CGA” a cura di Roberta Virgilio
                                     - Danno cerebrale acquisito: l’impatto del cambiamento nelle diverse
                                       epoche di vita
                                     - La dimensione affettiva, relazionale e sessuale a seguito di GCA:
                                       nuovi ruoli e diverse competenze
                                     - Il processo di accettazione: come il partner ed il care giver possono
                                       contribuire ad un miglioramento della qualità di vita
 
10.45 – 11.00             Pausa
 
11.00 – 11.45             “Disabilità e identità sessuale: ai confini dello stigma sociale"
                                     A cura di Andrea Perdichizzi
                                    - Di cosa parliamo quando facciamo riferimento all’identità sessuale di
                                      una persona (4 componenti dell’identità sessuale)
                                    - Persone disabili omosessuali e bisessuali: la discriminazione
                                      al quadrato
                                    - Fare rete sul territorio per l’integrazione sociale e il sostegno
                                      psicologico
 
11,45 – 12.15             Dibattito
 
12.15 – 13.30             Pausa Pranzo
 
13.30 – 14.15             “La terza Nazione del Mondo. I disabili tra pregiudizio e realtà”
                                     Viaggio tra gli l’accettazione di sé e gli stereotipi 
                                     A cura di Marcella Di Pietro
                                     - Il principio di autodeterminazione e il condizionamento sociale
                                     - La rappresentazione sociale della persona con disabilità
                                     - I disabili tra pregiudizio e realtà
 
14.15 – 15.00             “Richiesta da parte di un caregiver - Gestione della relazione”
                                     A cura di Noemi Canavese
                                     - Il caregiver ambito familiare (genitori, figli, compagni)
                                     - Ambito non familiare (assistenti, badanti, operatori, amici)
                                     - Disabilità congenita, disabilità acquisita
 
15.00 – 16.20              Proiezione del docufilm “L’Amore Vola”
                                      Prodotto dall’associazione ADN - Regia Paolo Severini
 
16.20 - 16.40              Somministrazione questionario
 
 
 
SABATO 17 GIUGNO 2017
LA DISABILITÀ INTELLETTIVA
08.30 – 09.00              Registrazione partecipanti
 
09.00 – 10.45             “Le Figure della Rete: i soggetti formali e informali”
                                     A cura di Loredana Terren – Domenico Colace
                                     - La persona con Disabilità: l’importanza della sua storia di vita e delle
                                       dimensioni di sessualità possibile e sostenibile
                                     - La Famiglia: da bambino ad adulto, le fragilità e la protezione
                                       necessaria, il ruolo genitoriale che cambia
 
10.45 – 11.00             Pausa
 
11.00 – 12.00              Le Figure della Rete: i soggetti formali e informali: presentazione casi
                                      ed elaborazioni in gruppo
 
12.00 – 12.15             Dibattito
 
12.15 – 13.30             Pausa pranzo
 
LA DISABILITÀ FISICO MOTORIA
13-30 – 14.00             Introduzione ai lavori
                                     Claudio Foggetti - Responsabile del Progetto Comune di Torino
 
14.00 – 15.00             Lezione Magistrale – Dott. Mauro Petrillo
 
15.00 – 15.45             “Disabilità, Obesità e Sessualità”
                                     A cura di Paola Rapicavoli
                                    - Cause e cifre sull’obesità
                                    - Approcci teorici: psicoanalitico, sistemico – relazionale
                                    - Disfunzioni sessuali
                                    - Approcci terapeutici – gruppi psicoeducativi
 
15.45 – 16.30             “La disabilità acquista” a cura di Sara Morando
                                     - Acquisizione e gestione delle nuove mappe Corporee
                                     - La ricerca della nuova identità di coppia
                                     - La Sessualità
 
 
16.30 – 16.50             Somministrazione questionario e consegna attestati di partecipazione
 


Prova di apprendimento

QUESTIONARIO A RISPOSTA MULTIPLA COMPOSTO DA 54 DOMANDE. LA SOGLIA DI SUPERAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DEI CREDITI ECM E' DEL 75%.

Obiettivi formativi del corso

FRAGILITA' (MINORI, ANZIANI, TOSSICO-DIPENDENTI, SALUTE MENTALE) TUTELA DEGLI ASPETTI ASSISTENZIALI E SOCIO-ASSISTENZIALI

Docenti del corso

F. Veglia; M. Zettin; M. Petrillo; C. Foggetti; L. Terren; D. Colace; S. Morando; R. Virgilio; M . Di Pietro; N. Canavese; P. Rapicavoli; A. Pedrichizzi

Accreditato per le seguenti professioni
globar card ecm a distanza
Acquista la GLOBAL CARD e accedi a tutti i corsi online IKOS, (scade il 31/12)