Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente ed utilizzare tutte le sue funzionalità.

Telefono IkosEcm.it +39.011.377717

IKOS srl, Via Legnano 26, TORINO

triangle
Corso ecm a distanza su piattaforma fad

RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO

Dati principali del corso ECM

Autorizzazione ministeriale n°
1809 - 125067
Codice evento
C0077
Edizione n°
1
Disponibile dal
16/04/2015
Disponibile fino al
16/04/2016
Accreditato il
16/03/2015
Dispense in PDF disponibili
9
Lezioni online
8
Totale ore formative
10.00
Traccia audio
NO
Traccia video
NO
Crediti ECM
10
Percentuale superamento
75%
Modalità download certificato
Email / Web
compatibilità
smartphone / tablet
Android
Iphone / Ipad
Windows Phone
 
 
Salva questo corso nel tuo Smartphone: QR Code Corso  ECM
 
crediti ecm
10
 
 
Corso ECM online

RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO

IN PAZIENTI STITICI E CON INCONTINENZA FECALE

 
 
Lo studente al termine delle lezioni sarà in grado di individuare le competenze e di analizzare la job description di un operatore sanitario dedicato alla riabilitazione del pavimento pelvico.
Avrà le conoscenze riguardanti presa in carico e trattamento del paziente con disfunzione fecale del pavimento pelvico e avrà ricevuto revisione della letteratura riguardante gestione di stipsi e incontinenza fecale con focus particolare relativo alla riabilitazione del piano pelvico.
Sarà in grado di analizzare le evidenze a sostegno dell’irrigazione transanale e di individuare i dispositivi più idonei per gestire le alterazioni dell’eliminazione fecale relative alla disfunzione pelvi perineale.
Il corso si propone di fornire una preparazione di base comune relativamente al percorso rieducativo e riabilitativo delle pazienti con disturbi del pavimento pelvico, che coinvolga i diversi professionisti della salute, cercando allo stesso tempo di favorire il dialogo tra le diverse figure professionali
 
Questo è un corso FAD, il corso è chiuso, non è più possibile iscriversi.
  • € 3600 IVA ESENTE
  • € 1800 IVA ESENTE
Presentazione del corso

Le disfunzioni perineali costituiscono una problematica che ha destato grande interesse nel corso degli ultimi anni nel mondo scientifico e nella pratica clinica.
Patologie quali l’incontinenza fecale così come la stipsi, rappresentano un disagio che affligge un cospicuo numero di persone. Basti pensare ai disturbi del pavimento pelvico che insorgono nelle donne dopo il parto; quali l’incontinenza post partum.
La sintomatologia, che peraltro varia sensibilmente a seconda della patologia, comprende stitichezza ostinata, difficoltà a defecare, sensazione di incompleta defecazione, sanguinamento e dolore perianale, perdita incontrollata di aria e di feci, etc.
Fino ad oggi, le varie patologie pelviche venivano affrontate con un approccio terapeutico estremamente frammentato nell’ottica del quale ogni specialista provvedeva al trattamento del singolo sintomo. 
La diagnosi ed il trattamento di queste problematiche, soprattutto alla luce degli orientamenti più recenti, invece, richiedono un approccio multidisciplinare che prevede la cooperazione di diverse figure professionali, quali infermieri, fisioterapisti, fisiatri, chirurghi, ginecologi, urologi, gastroenterologi, nutrizionisti e psicologi.
I trattamenti terapeutici sono generalmente di tipo conservativo, si ricorre alla chirurgia solo in casi selezionati. 
L’evoluzione concettuale degli ultimi anni riguardo al trattamento pelvi-perineale ha inevitabilmente condotto a rivedere il ruolo della riabilitazione, affidando alla stessa un ruolo primario nella cura delle suddette patologie e a focalizzarsi su una figura che potesse prendere in carico la parte assistenziale e che facesse da unione tra le varie figuri dell’equipe che necessariamente devono lavorare in sinergia con un’ottica pazientecentrica. 
Tali metodiche riabilitative, applicate da sole o spesso in associazione ad opportuno trattamento farmacologico o alle moderne tecniche chirurgiche, consentono il miglioramento del quadro clinico fino alla possibile completa risoluzione del problema

Moduli del corso ecm

IL CORSO NON PREVEDE UNA TRACCIA AUDIO


CAP 1 -
 Stipsi, incontinenza fecale, dissinergie del pavimento pelvico, stipsi cronica e defecazione ostruita: fisiopatologia delle disfunzioni e principali indirizzi terapeutici
CAP 2 - La riabilitazione delle disfunzioni del pavimento pelvico.  Definizioni e revisione della letteratura
CAP 3 - La riabilitazione dell’incontinenza: l’equipe di riabilitazione; modelli teorici applicabili alla riabilitazione e job description del “Continence Nurse”; strumenti informativi e operativi infermieristici e di comunicazione fra il team riabilitativo  
CAP 4 - Il paziente e la riabilitazione
 pavimento pelvico: dall’alleanza terapeutica al contratto terapeutico: il care giver come risorsa del processo riabilitativo
CAP 5 - La riabilitazione pelvi perineale nel paziente con stipsi e incontinenza fecale: gli strumenti di presa in carico del paziente
CAP 6 - La Riabilitazione dell’incontinenza fecale
CAP 7 - La riabilitazione della stipsi
CAP 8 - Casi clinici

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE FINALE


Elenco lezioni

Capitolo 1
Stipsi, incontinenza fecale, dissinergie del pavimento pelvico, stipsi cronica e defecazione ostruita:fisiopatologia delle disfunzioni e principali indirizzi terapeutici.
Capitolo 2
La riabilitazione delle disfunzioni del pavimento pelvico. Definizioni e revisione della letteratura.
Capitolo 3
La riabilitazione dell’incontinenza: l’equipe di riabilitazione; modelli teorici applicabili alla riabilitazione e job description del “Continence Nurse”; strumenti informativi e operativi infermieristici e di comunicazione fra il team riabilitativo.
Capitolo 4
Il paziente e la riabilitazione pavimento pelvico: dall’alleanza terapeutica al contratto terapeutico; il care giver come risorsa del processo riabilitativo.
Capitolo 5
La riabilitazione pelvi perineale nel paziente con stipsi e incontinenza fecale: gli strumenti di presa in carico del paziente
Capitolo 6
La Riabilitazione dell’incontinenza fecale 
Capitolo 7
La Riabilitazione della stipsi
Capitolo 8
IL LAVAGGIO TRANSANALE

Requisiti tecnici per la fruizione del corso

Requisiti che l’utente dovrà avere per poter frequentare l’evento
Hardware:
• Computer con scheda audio e casse acustiche
• Risoluzione video minima 1024x768 o superiore
• Connessione internet ADSL 2 Mb download 512 kb upload
 
Sistemi operativi supportati:
• Microsoft Windows NT/2000/XP/Vista/7 o superiore
• MAC OSx Tiger o superiore
• UBUNTU 9.10 (Linux) o superiore
 
Browser supportati:
• Internet Explorer 8
La prova di apprendimento potrà essere effettuata al termine del corso, dopo aver seguito le lezioni audio/video (o nella versione PDF).  La prova di apprendimento consisterà in un questionario, a doppia randomizzazione delle domande, a risposta multipla con 4 possibilità di risposta di cui una sola giusta. Sono previste 45 domande.  La soglia di superamento prevista è del 75%. o superiore
• Mozilla 3.5 o superiore

• Safari 3.x o superiore

Prova di apprendimento

La prova di apprendimento potrà essere effettuata al termine del corso, dopo aver seguito le lezioni audio/video (o nella versione PDF).  La prova di apprendimento consisterà in un questionario, a doppia randomizzazione delle domande, a risposta multipla con 4 possibilità di risposta di cui una sola giusta. Sono previste 30 domande.  La soglia di superamento prevista è del 75%.

Obiettivi formativi del corso

Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, specializzazione e attività ultraspecialistica

Docenti del corso

DOTT.SSA VALENTINA DURIZZOTTO

globar card ecm a distanza
Acquista la GLOBAL CARD e accedi a tutti i corsi online IKOS, (scade il 31/12)