Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente ed utilizzare tutte le sue funzionalità.

Telefono IkosEcm.it +39.011.377717

IKOS srl, Via Legnano 26, TORINO

triangle
Corso ecm a distanza su piattaforma fad

DISFAGIA IN RSA

Dati principali del corso ECM

Autorizzazione ministeriale n°
1809 - 282640
Codice evento
C0407
Edizione n°
1
Disponibile dal
01/01/2020
Disponibile fino al
31/12/2020
Accreditato il
29/11/2019
Dispense in PDF disponibili
3
Lezioni online
1
Totale ore formative
10.00
Traccia audio
NO
Traccia video
NO
Crediti ECM
10
Percentuale superamento
75%
Modalità download certificato
Email / Web
compatibilità
smartphone / tablet
Android
Iphone / Ipad
Windows Phone
 
 
Salva questo corso nel tuo Smartphone: QR Code Corso  ECM
 
crediti ecm
10
 
 
Corso ECM online

DISFAGIA IN RSA

IL TRATTAMENTO DEL DISTURBO DELLA DEGLUTIZIONE IN ETÀ INVOLUTIVA

 
 
Il corso si propone di far acquisire una conoscenza attorno al concetto di “Disfagia”, tale per cui essa venga riconosciuta come sintomo od evidenza clinica, e si sappia alla pari trattarla a livello alimentare nel rispetto della sicurezza del paziente e del mantenimento del benessere legato al pasto
 
Questo è un corso FAD, iscriviti, puoi eseguire il corso ONLINE, potrai scaricare o ricevere il certificato via email
  • € 3900 IVA ESENTE
  • € 3300 iva inclusa (22%)

    • ORDINE DEGLI PSICOLOGI FVG
    • FISIOTERAPIA INTERATTIVA
    • SPIF AR
pagamenti ecm a distanza
Moduli del corso ecm

1 - VERSO UNA DEFINIZIONE DI DISFAGIA: CARATTERISTICHE E REGOLE GENERALI
- Cos’è la disfagia: cause e sintomi
- Evidenze cliniche e regole generali
- La consistenza degli alimenti e dei liquidi
- La verifica in emergenza
- Interventi di emergenza
- Tipi di nutrizioni artificiali


2 - L’IMMEDIATA E PREVENTIVA MESSA IN SICUREZZA DELL’OSPIT
- Nutrizione per bocca o nutrizione artificiale
- Pregressi episodi di soffocamento/ab-ingestis e dieta in corso 


3 - LA VALUTAZIONE ANAMNESTICA E LE EVIDENZ
- Dentizione e rilevanti danni a porzioni del vocal tract
- Dati sanitari oggettivi di interesse alimentare
- Dati di interesse logopedico all’ingresso, alla prima rilevazione o al confronto con tecnici e professionisti
- Dati di interesse comunicativo (sensoriale, cognitivo e motorio)


4 - LA VALUTAZIONE STRUMENTALE
- Valutazione dello stato orale
- Valutazione oggettiva della disfagia e prima stesura di dieta
- Calcolo dell’IMC/BMI
- Uso di ausili e posture nel pasto e presentazione del piatto
- Valutazione delle risorse, condivisione col team di lavoro e seconda stesura della lista mensa
- Prognosi di riabilitazione alla disfagia e variazioni immediate
- Stato uditivo
- Consulto con psicologo ed equipe il quadro cognitivo e caratteristiche di eventuale demenza


5 - LA CONDIVISIONE DI UN PIANO RISPETTOSO DELLE LINEE GUIDA MA ANCHE DEL BENESSERE DELL’OSPIT
- Tabelle alimentari condivise
- Tabelle di monitoraggio di un trattamento
- Tabelle di Frequenza
- Tabella di gradimento delle pietanze


6 - IL TRATTAMENTO RIABILITATIVO DELLA DISFAGIA E SUE COMPENSAZION
- Trattamenti riabilitativi legati alla disfagia
- Integrazione malnutriti e disidratati
- Supervisione alla dieta ed al pasto
- Trattamento della stipsi
- Stimolazione sensoriale gustativa in NA definitiva
- Igiene orale e manutenzione protesi
- Indagine e trattamento IRPAI per rifiuto al pasto


7 - IL FOLLOW-UP
- In itinere: progresso dei risultati
- Dopo un periodo stabilito: verifica del mantenimento degli obiettivi raggiunti
- Revisione, mantenimento o aggiornamento delle diete e di altre indicazioni
- Monitoraggio della terapia indiretta


8 - CONSIDERAZIONI E CONCLUSION
Il rifiuto del pasto


QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE FINALE A RISPOSTA MULTIPLA


Elenco lezioni

Disfagia in RSA

Requisiti tecnici per la fruizione del corso

Requisiti tecnici per la fruizione del corso:
• Connessione a Internet
• Browser web di ultima generazione 

Prova di apprendimento

La prova di apprendimento potrà essere effettuata al termine del corso, dopo aver seguito le lezioni. 
La prova di apprendimento consisterà in un questionario composto da 30 domande a risposta multipla con 4 possibilità di risposta di cui una sola giusta. 
La soglia di superamento prevista è del 75%. E' prevista una doppia randomizzazione delle domande. 
SONO POSSIBILI 5 TENTATIVI

Obiettivi formativi del corso

DOCUMENTAZIONE CLINICA. PERCORSI CLINICO-ASSISTENZIALI DIAGNOSTICI E RIABILITATIVI, PROFILI DI ASSISTENZA - PROFILI DI CURA

Docenti del corso

Dott. Giacomo Seccafien

Accreditato per le seguenti professioni
globar card ecm a distanza
Acquista la GLOBAL CARD e accedi a tutti i corsi online IKOS fino al 31 dicembre 2020