Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente ed utilizzare tutte le sue funzionalità.

▷ Corsi ECM online, FAD, Residenziali - IkosECM.it | Telefono +39.011.377717

IKOS S.R.L., Via Legnano, 26 Torino

triangle
GLI SCENARI GESTIONALI E ASSICURATIVI NELLA SANITA' ITALIANA. IL CONTRIBUTO DELL' INTELLIGENZA ARTIFICIALE

GLI SCENARI GESTIONALI E ASSICURATIVI NELLA SANITA' ITALIANA. IL CONTRIBUTO DELL' INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Dati principali del Corso ECM RESIDENZIALE

Autorizzazione ministeriale n°
1809 - 384902
Codice evento
C0816
Edizione n°
1
Città
Roma
Indirizzo
Piazzale del Verano, 40
Luogo
Università La Sapienza
Data
dal 08/06/23
al 09/06/23
Ora Inizio
08:30
Ora Fine
19:00
Accreditato il
12/04/2023
Totale ore formative
16.00
Crediti ECM
11.2
Modalità download certificato
Email / Web
 
Salva questo corso nel tuo Smartphone: QR Code Corso ECM RESIDENZIALE
 
crediti ecm
11.2
Corso ECM RESIDENZIALE

GLI SCENARI GESTIONALI E ASSICURATIVI NELLA SANITA' ITALIANA. IL CONTRIBUTO DELL' INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Il Convegno cita nel titolo gli “scenari” che disegnano il presente ed il futuro della sanità italiana, declinandoli negli aspetti di carattere assicurativo relativi al danno, gestionale concernenti il rischio e la sicurezza delle cure e, nel sottotitolo, di applicazione dell’intelligenza artificiale.
Il richiamo agli “scenari” è quindi organizzato nelle tre differenti sessioni facendo riferimento alla trattazione degli aspetti di carattere dottrinario, ormai acquisiti, che riguardano i tre argomenti (danno, rischio e applicazione dell’intelligenza artificiale), passando quindi agli elementi di criticità connessi con le tre distinte situazioni d’interesse, per giungere ad analizzare le proposte di superamento di tali criticità, in un prospettiva applicativa concreta futura.
Nell’ambito del danno vengono analizzati, con la metodologia anzidetta (consolidato, criticità, proposizione di adeguate soluzioni concrete) le più recenti acquisizioni della giurisprudenza della Cassazione, per passare quindi in rassegna le fondamentali situazioni di attualità in cui sia la dottrina, sia la pratica, hanno segnalato elementi di criticità. Si analizzano quindi il danno differenziale, le problematiche dei danni multipli ed i concetti di coesistenza e concorrenza, le nuove forme di danno quale quello connesso con la perdita di chances, i danni in condizioni soggettive particolari (nell’anziano ed in età pediatrica) e quelli inerenti la sfera psichica della persona. Al termine verrà esposta una proposta di percorso di consenso, elaborata dalla Società Scientifica di riferimento (SIMLA) attraverso la quale sarà elaborata una nuova tabella valutativa dei danni da 10 a 100%.
Nell’ambito dell’argomento “intelligenza artificiale”, analogamente, verrà proposta l’analisi dello “stato dell’arte” in ambito di applicazione medico-legale, nei differenti settori dell’attività (patologia forense, valutazione del danno alla persona, gestione assicurativa dei sinistri, valutazione globale della persona, assicurazioni sociali), passando quindi allo studio degli elementi di criticità emersi da tali applicazioni ed i limiti di esse, fino alla predisposizione di un documento, attraverso una sessione parallela in larga parte gestita da giovani specialisti del settore (medici-legali ed esperti di intelligenza artificiale) che esponga un percorso, di metodo e di applicazione concreta, utile per la migliore utilizzazione dell’intelligenza artificiale nella ricerca medico-legale.
In argomento di gestione del rischio clinico e sicurezza delle cure si esporranno i dati di fatto consolidati (la legge 24 del 2017), le criticità legate alla sua applicazione, ed in particolare, i problemi connessi con i Decreti attuativi della stessa, che non hanno ancora visto definitivamente la luce, per passare quindi ad una analisi puntuale dei legami tra esso e la medicina legale.
Il Congresso appare quindi un’occasione formativa importante per il miglioramento delle conoscenze, per l’analisi delle criticità e per l’acquisizione di strumenti applicativi utili per un miglioramento anche della specifica attività professionale di chi è impegnato nella medicina legale a 360° (nella libera professione, nelle strutture del servizio sanitario nazionale, negli  istituti assicurativi pubblici, nelle assicurazioni private) ed anche, per i riflessi relativi alla ricerca, nell’accademia



RESPONSABILI SCIENTIFICI:

Prof. Vittorio Fineschi, Prof. Paola Frati



SEGRETERIA SCIENTIFICA:

Raffaele La Russa, Aniello Maiese, Gianluca Montanari Vergallo, Paola Fallani, Nicola Di Fazio, Gianpietro Volonnino; Martina Padovano; Francesco Carpano

 
Questo è un corso RESIDENZIALE, puoi iscriverti ONLINE, il corso si terrà in Piazzale del Verano, 40 Roma, potrai scaricare o ricevere il certificato via email
  • € 18300 iva inclusa (22%)
  • € 18300 iva inclusa (22%)
I posti disponibili per il Corso ECM RESIDENZIALE sono al momento terminati.


oppure se sei in possesso di un codice

Moduli del Corso ECM RESIDENZIALE

GIOVEDI' 8 GIUGNO 2023 | AULA GERIN



Ore 9:00         SALUTI AUTORITA'

Antonella Polimeni - Magnifica Rettrice Sapienza Università
                                                   di Roma

Carlo Della Rocca - Preside Facoltà di Farmacia e Medicina,
                                                Sapienza

Erino Rendina - Preside Facoltà di Medicina e Psicologia,
                                          Sapienza 

Paolo Onori - Direttore Dipartimento SAIMLAL, Sapienza 

Fabrizio D’Alba - Direttore Generale Policlinico Umberto I

Umberto Guidoni - Segretario generale - Fondazione ANIA,
                                               Co-Direttore Generale, ANIA

Antonio Magi - Presidente Ordine dei Medici di Roma

Paolo Nesta - Presidente Ordine degli Avvocati di Roma

Francesco Introna - Presidente Società Italiana di Medicina
                                                  Legale e delle Assicurazioni

Giovanni Cannavò - Presidente MELCHIORRE GIOIA
            Alessandro Dell'Erba - Presidente FAMLI
            Raffaele Migliorini - Coordinatore Generale Medico Legale INPS
            Patrizio Rossi - Sovrintendente Nazionale INAIL  

 

 

Ore 10:00       LETTURA MAGISTRALE: Il danno alla persona

Giacomo TRAVAGLINO

Presidente di Sezione, III civile, Corte di Cassazione

 

 

10:30 - 13:30  IL DANNO ALLA PERSONA E LE SUE DECLINAZIONI

Presidenti: Prof. V. Fineschi, Prof. U. Guidoni, Cons. G. Travaglino

Moderatori: Prof. P. Fedeli - Prof. M. Bacci - Prof. G. Macrì

 

IL DANNO DIFFERENZIALE - Prof. G. Bolino

COESISTENZA E CONCORRENZA - Prof. L. Polo

LA PERDITA DI CHANCES - Prof. S. Zaami

IL DANNO NEL MINORE - Prof. A. Oliva

IL DANNO NELL'ANZIANO - Prof. E. Turillazzi

IL DANNO PSICHICO - Prof. S. Ferracuti

IL DANNO PSICHICO: QUALE RISARCIMENTO? - Prof. R. Rinaldi

 

Discussant - R. Rossi - C. Oddo - P. Aleandri - G.L. Bruno


            SIMLA - Consensus Conference "Tabella Medico-Legale del
            Danno alla Persona in
Ambito Civilistico delle Menomazioni
            alla Integrità Psicofisica Comprese tra 10 e 100.
            Punti di Invalidità Permanente" - Dott. Lucio Di Mauro

 

 

 

13:30 - 14:30  LUNCH

 

 

 

14:30 - 19:30  MEDICINA LEGALE E INTELLIGENZA ARTIFICIALE: NUOVE SFIDE
                         (Plenaria)

Presidenti: Prof. P. Frati, Prof. C. Pomara, Prof. F. Introna

Moderatori: Prof. E. Marinelli, Prof. P. A. Ricci, Dott. R. Monaco,
                                    Dott. G. Leoni

 

IL RUOLO DELLE ASSICURAZIONI NELL'IMPLEMENTAZIONE
            DELL'INTELLIGENZA
ARTIFICIALE NELLA GESTIONE DEI
            SINISTRI
- Prof. U. Guidoni

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E INNOVAZIONE IN MEDICINA LEGALE - Prof. R. La Russa

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E POTENZIALITA' APPLICATIVE IN AMBITO MEDICO-LEGALE - Prof. M. Cingolani

COSA CHIEDIAMO E COSA CI PUO' DARE L'INTELLIGENZA
            ARTIFICIALE -
Prof. U. Genovese

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E VALUTAZIONE GLOBALE DELLA
            PERSONA
- Prof. D. Rodriguez

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E PATOLOGIA FORENSE
            Prof. A. Maiese

UNA PIATTAFORMA DIGITALE PER LA GESTIONE E LA VALUTAZIONE DEL DANNO ALLA PERSONA - Prof. G. Cannavò, Dott. A. Persichini, Dott. M. Ciavarella, Dott. V. Grassi

POTENZIALITA' APPLICATIVE DELL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE IN AMBITO INAIL Prof. P. Rossi

POTENZIALITA' APPLICATIVEDELL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE IN AMBITO INPS Prof. R. Migliorini

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E LINEE GUIDA - Prof. V. Palermo

 

 

 

 

 

VENERDI' 9 GIUGNO 2023 | AULA GERIN

 

 

09:00 - 13:30  LEGGE 24 DEL 2017 E DECRETO ATTUATIVO: UNA RIFORMA
                        INCOMPIUTA

Presidenti: Prof. V. Fineschi, On. L. Regimenti, Prof. D. De Leo

Moderatori: Prof. G. Cannavò, Avv. A. Alesii,
                                    Prof. G. Montanari-Vergallo

                        Introduce: On. Luisa Regimenti

 

TAVOLA ROTONDA: Cons. M. Rossetti, Prof. G. Macrì, Prof. L. Cipolloni, Prof. D. Ranalletta, Prof. A. Asmundo, Prof. A. Oliva, Prof. Avv. M. Capecchi, Dott. G. Moroni, Avv. S. Brenardini, Prof. G. Vertrugno, Dott. A. Schmitt Von Sydow

 

Discussant: M. Arcangeli, A. Santurro, M. Vaccaro, R. Testi

 

 

 

09:30 - 13:30  MEDICINA LEGALE, INTELLIGENZA ARTIFICIALE E RICERCA
                         (Aula D - Parallela)

                         Coordina: Anna Aprile con la Consulta dei Giovani Medici Legali

Presidenti: Prof. A. Aprile, Prof. M. Neri, Prof. M. Scopetti

Moderatori: Prof. M. Salerno, Dott. G: Landi

                         Prof. A. Perali

Dott. M. Casali

Prof. R. Scendoni

Dott. N. Di Fazio

Dott. G. Landi

Dott. M. Bolcato

Dott. G. Fassina

Dott. S. Grassi           

Dott. L. Tomassini

 

COMPOSIZIONE DI UN DOCUMENTO D’INTENTI CHE SEGNALI GLI INTERESSI DELLA RICERCA E LE POSSIBILITA’ DI APPLICAZIONE PRATICA

 

 

13:30 - 14:30  LUNCH

 

 

09:30 - 13:30  RISCHIO CLINICO E MEDICINA LEGALE: UN CONFRONTO
                         INTERATTIVO (Aula Gerin - Plenaria)

                         Presidenti: Prof. P. Frati, Prof. A. Dell’Erba, Prof. V. Pascali

Moderatori: Dott. G. Sabatelli, Prof. G. Vacchiano, Dott. R. Salvinelli
                                    

                       

IL RISCHIO CLINICO IN UNA PROSPETTIVA EUROPEA
            Prof. E. Marinelli

IL RISCHIO CLINICO COME VALORIZZAZIONE DELLA RELAZIONE
            DI CURA
- Prof. V. Tambone

RISCHIO CLINICO: PREVENIRE MEGLIO CHE CURARE
            Prof. C. Pomara

RISCHIO CLINICO QUALE APPROCCIO METODOLOGICO?
            Prof. S. D’Errico

IL CONTRIBUTO DELLA MEDICINA LEGALE AL RISCHIO CLINICO

Prof. A. De Palma
            RISCHIO CLINICO E DEONTOLOGIA – Prof. A. Bonsignore


Prova di apprendimento

La prova di apprendimento potrà essere effettuata al termine del corso, entro e non oltre il 12 giugno 2023. 
La prova di apprendimento consisterà in un questionario composto da 25 domande a risposta multipla con 4 possibilità di risposta di cui una sola giusta.

Obiettivi formativi del corso
  • Linee guida - protocolli - procedure
Accreditato per le seguenti professioni
globar card ecm a distanza
Acquista la GLOBAL CARD e accedi a tutti i corsi online IKOS fino al 31 dicembre 2023